Rivalsa del Datore di Lavoro

Il datore di lavoro ha diritto a ottenere il risarcimento dei danni  per l’assenza  di un   dipendente  il quale sia rimasto vittima di un incidente stradale e non possa, per questo motivo, recarsi al lavoro, poichè, anche dopo l’intervento delle assicurazioni sociali obbligatorie (INPS o INAIL) circa il 60% della retribuzione corrisposta rimarrà a carico del datore di lavoro.
Il risarcimento dei danni per l’assenza del dipendente può essere calcolato sulla base dell’ammontare della retribuzione e dei contributi previdenziali obbligatoriamente pagati nel periodo di assenza del lavoratore infortunato.
Tale danno deve essere rifuso da parte di chi ha cagionato il danno o dal di lui civile responsabile (ovvero la compagnia di assicurazione)
Noi occupiamo interamente delle procedure  per ottenere il ristoro di tali danni.
Per l’azienda questo servizio non ha costi : i nostri onorari vengono pagati direttamente dalla compagnia assicurativa nei confronti della quale agiremo.
POSSIAMO VALUTARE POSIZIONI DI DIPENDENTI VITTIME DI INCIDENTI STRADALI ACCADUTI FINO A DUE ANNI PRIMA
Inoltre offriamo a tutte le aziende la possibilità di effettuare convenzioni per la gestione dei sinistri occorsi ai veicoli della propria flotta automobilistica, sia attivi che passivi.
Questo servizio consente alle aziende lo sgravio di risorse umane e di spese altrimenti impiegate nella gestione delle problematiche da noi gestite.
Inoltre è possibile convenzionarsi per la gestione dei sinistri occorsi ai propri dipendenti e dirigenti ai quali riserveremo condizioni particolari

CONTATTACI

Autorizzazione Privacy

OPPURE CHIAMA IL NUMERO 0362 862246

Lascia un commento